AURORA IN ISLANDA: 1 NOVEMBRE DA ROMA (CON AIR PRIMERA)

richiedi preventivo Tour di Gruppo

5 giorni + 4 notti

Offerta Islanda per il ponte di novembre: volo diretto da Roma, trasferimenti, 4 notti in hotel a Reykjavik con prima colazione e 4 escursioni con guida in italiano (Circolo d'Oro; Caccia all'Aurora boreale, Blue Lagoon; La Costa Meridionale).

Partenze previste

1-5 novembre da Roma

Programma del viaggio

01 Novembre: Roma (in aereo) Keflavik (in bus) Reykjavik
Partenza con volo diretto per l’Islanda. Assistenza in arrivo a Keflavik, disbrigo delle formalità di ingresso, incontro con la guida e trasferimento in hotel, cena libera e pernottamento.

02 Novembre: Il Circolo d’Oro e Aurora Boreale
Intera giornata dedicata al Circolo d’Oro che combina i luoghi che rendono l’Islanda famosa nel mondo. Si visita la regione del lago piú grande della nazione, il lago Þingvallavatn, dove è situtata la spaccatura della dorsale medioatlantica. Il Parco Nazionale di Þingvellir è un luogo di grande importanza geologica dove si puó ammirare la separazione delle placche americana ed euroasiatica ma è anche un sito di grande rilevanza storica perché nell’antichità si riuniva l’Alþingi, cioè l’assemblea parlamentare dei popoli vichinghi. Nella valle di Haukadalur si trovano diverse sorgenti di acqua bollente. Fra queste, la piú sorprendente è quella del geyser Strokkur, che spruzza getti di acqua calda e vapore a brevi intervalli di tempo. A pochi chilometri di distanza c’é la meravigliosa “cascata d’oro” Gullfoss, dove le acque gelide che scendono dal ghiacciaio Langjokull segnano la profanda gola con due maestosi salti d’acqu; rientro a Reykjavik nel pomeriggio.
Dopo la cena (ore 21.00 circa), partenza per l’escursione serale alla ricerca dell'Aurora Boreale. L’aurora boreale è uno dei fenomeni naturali piú imprevedibili e affascinanti della natura. Il tour si dirige fuori dalle luci della città in una zona più tranquilla e immersa nella natura per avere una migliore possibilità di avvistamento.
Attenzione: l’Aurora Boreale è un fenomeno atmosferico naturale, pertanto la visione non può essere mai garantita! Ricordarsi di portare la macchina fotografica! .
Pasti NON inclusi. Rientro in hotel a Reykjavik e pernottamento.
Qualora non si riuscisse ad avvistare l’aurora verranno proposte uscite simili nei giorni successivi.

03 Novembre: Blue Lagoon
Prima colazione in hotel e prima mattinata libera per una passeggiata in centro e per iniziare a familiarizzare con la capitale islandese.
Nella tarda mattinata escursione verso la penisola di Reykjanes e alla Laguna Blu.
L’escursione inizia dirigendosi verso il Lago Kleifarvatn, circondato da un incredibile paesaggio lunare. A sud del lago si trova l’area geotermica di Krysuvik con i suoi potenti getti di vapore solforoso che si innalzano da pozze e crepacci nell’area. Qui potete ammirare innumerevoli piccole sorgenti calde, pozze di fango bollente e altri fenomeni geotermici. Si continua lungo la costa fino a raggiungere Grindavik, piccolo villaggio di pescatori. Attraversato il paese, si prosegue verso la Laguna Blu, una meraviglia naturale e unica, caratterizzata da calde acque termali nel mezzo di un campo di lava. Gli alti livelli di minerali e silicio presenti nell’acqua le conferiscono il suo pittoresco colore azzurro. Qui si potrà entrare a fare un bagno caldo per rigenerare la pelle e i muscoli (incluso ingresso alle piscine, uso degli spogliatoi e asciugamano).
Rientro a Reykjavik nel pomeriggio e cena libera.

04 Novembre: La costa Meridionale
Prima colazione in hotel e inizio escursione. Attraversate le ricche terre agricole della costa meridionale ammirando in lontananza maestose montagne vulcaniche, incluso il famoso vulcano Hekla. Sosta a Seljalandsfoss e Skogafoss, due bellissime cascate lungo il tragitto. Si òprosegue passando Dyrholaey, uno scoglio a forma di arco, verso il villaggio di Vik. Dopo la pausa per il pranzo, passeggiate lungo la costa fiancheggiata da ripide scogliere dove d’estate nidificano vari tipi di uccelli marini. Poi dirigetevi verso la lingua glaciale Solheimajokull. Durante l’escursione sosta al Lava Center, dove si visita un interessante installazione interattiva dedicata ai fenomeni vulcanici (non incluso il film).
Ritorno a Reykjavik, cena libera e pernottamento.

05 Novembre: Reykjavik (in bus) Keflavik (in aereo) Roma
Prima colazione in hotel, rilascio delle camere e tempo a disposizione fino all'appuntamento in albergo in tempo utile per il trasferimento in aeroporto. Volo di rientro in l'Itala.


Itinerario NON personalizzabile richiedi preventivo

Condizioni di viaggio


Quota per persona con volo da Roma

Storm Hotel 3*** (centrale)
In doppia: 1.045 Euro
In singola: 1.355 Euro
terzo letto adulto: N.D.
terzo letto bambino: 605 Euro

Fosshotel Raudara 3*** (centrale)
In doppia: 1.120 Euro
In singola: 1.430 Euro
terzo letto adulto: 1.390
terzo letto bambino: 705 Euro

Hotel Island 3***+ (semi centrale)
In doppia: 1.130 Euro
In singola: 1.520 Euro
terzo letto adulto: 1.120
terzo letto bambino: 870 Euro

Hotel Radisson Blu Saga 4 **** (centrale)
In doppia: 1.200 Euro
In singola: 1.590 Euro
In tripla: 1.420 Euro
terzo letto bambino: 595 Euro

Da aggiungere:
Tasse aeroportuali 130 € circa
Iscrizione e Copertura assicurativa medico-annullamento 72 € (bimbi 50€)

Note al viaggio

Viaggio speciale di fine autunno a caccia dell'Aurora Boreale, che approfitta della rara occasione del volo diretto da Roma Fiumicino.
Il programma include il volo, i trasferimenti, le 4 notti in hotel; è prevista la scelta tra diversi alberghi di prezzi e categoria diversi.
Sono incluse anche alcune escursioni (in gruppo con assistenza e guide in italiano), per scoprire le più belle attrattive turistiche islandesi: la Caccia all'Aurora Boreale , fenomeno naturale che tinge il cielo polare di fluttuanti fasce colorate e luminose; il Circolo d'Oro, itinerario che racchiude i luoghi più emblematici dell'isola (l’area geotermale di Geysir nei pressi del fiume Hvítá; l’immensa cascata di Gullfoss nota come cascata d'oro per gli arcobaleni e i giochi di luce che offre e il parco di Thingvellir uno dei luoghi più importanti della storia islandese); la Costa Meridionale con le sue molteplici cascate e il pittoresco porticciolo di Vik; la visita alla Blue Lagoon grande area geotermale dove rigenerarsi con un rilassante bagno termale circondati da uno splendido paesaggio lunare.

Un viaggio in Islanda in autunno è una buona occasione per vedere l'Islanda nella sua versione invernale.
C'è la possibilità di trovare ancora belle giornate e l'avvistamento dell'aurora boreale è molto probabile!

IL PREZZO DEL VIAGGIO COMPRENDE::
Volo, trasferimenti aeroporto-hotel-aeroporto, pernottamenti in hotel della categoria prescelta, prime colazioni, escursioni indicate in programma, guida e assistenza in italiano.


IL PREZZO DEL VIAGGIO NON COMPRENDE::
Tasse aeroportuali, iscrizione e coperture assicurative (vedi box prezzi)
I pasti, le bevande, le mance e gli extra in genere.


VOLO CHARTER DIRETTO DA ROMA FCO (orari indicativi sempre soggetti a revisione):

01 NOV18 6F138 FCO KEF 13.25 – 17.20
05 NOV18 6F137 KEF FCO 14.00 – 20.55

1 BAGAGLIO INCLUSO MAX 23KG
1 BAGAGLIO IN CABINA max 10 kg 54 x 45 x 25cm

NB: un viaggio a queste latitudini espone spesso a cambi di programma causati dalle condizioni meteo.
Ci riserviamo quindi di modificare programma e servizi in base alle condizioni del momento e non ci assumiamo alcuna responsabilità in caso di ritardi aerei. Per chi ha connessioni in treno-aereo, suggeriamo di acquistare biglietti flessibili, e di scegliere larghe connessioni (contattateci per suggerimenti).

------------

ALTRE INFORMAZIONI:
In autunno la temperatura si aggira intorno ai 2°-6° e difficilmente scende sotto lo zero, perché sempre mitigata dagli effetti della corrente del golfo, tuttavia i cambiamenti climatici impongono prudenza e pertanto consigliamo un abbigliamento caldo e impermeabile. E' importante avere un abbigliamento adatto, che offra una buona copertura dall'acqua, dal vento e dal freddo. Il sole inizia a tramontare abbastanza presto e le possibilità di avvistare il fenomeno dell'aurora boreale sono buone.

Visitare l'Islanda è più semplice di quanto si possa pensare, a poco più di tre ore di volo dall’Italia, vi troverete in un paese efficiente e organizzato che coniuga sapientemente progresso tecnologico e rispetto per la natura. Aria pulita, vulcani, sorgenti, rocce dalle forme particolari, deserti, fiordi, distese di muschio e qualche bosco, ma anche strade su cui viaggiare e fattorie ospitali dove pernottare. Una meta ideale per il turismo estivo, ma altrettanto interessante in autunno e in inverno, quando la neve copre tutto con uno spesso mantello e quando nel cielo dell'inverno polare le luci dell'aurora boreale iniziano la loro imprevedibile e magica danza.

FORMALITÁ di INGRESSO: per i cittadini italiani non è richiesto visto consolare, questi possono entrare in Islanda con passaporto o con carta d’identità valida per l’espatrio, validi almeno tre mesi oltre la data prevista per il rientro. Attenzione: la carta d'identità rinnovata con timbro NON è valida per l'ingresso in Islanda.
I minori sotto i 15 anni devono essere in possesso di un proprio passaporto individuale. Verificare normativa in corso nel caso si tratti di minori non accompagnati da entrambe i genitori)
Per i cittadini di altri Paesi, consultare il consolato Generale d'Islanda.

CAMBIO: la valuta islandese è la corona, suddivisa in 100 aurar non commerciabile all'estero. Gli uffici di cambio sono operanti in tutte le banche ed è possibile cambiare direttamente gli Euro. In Islanda il modo più semplice per pagare è con la carta di credito o con il bancomat (purché abilitati all’estero)

FUSO ORARIO: la differenza è di 1 ora in meno rispetto all’Italia (2 ore quando vige l'ora legale).

TELEFONI e COMUNICAZIONE: il prefisso internazionale dall’Italia è 00354. Le città, le aree abitate ed in genere le zone lungo la costa sono ben collegate con la rete GSM. Nelle zone interne e nei pressi dei ghiacciai è invece difficile avere un collegamento.

CORRENTE ELETTRICA: la corrente elettrica in Islanda è di 220 volt, 50 HZ AC, con adattatori se avete prese rotonde.

CLIMA E ABBIGLIAMENTO: grazie alla Corrente del Golfo, l’Islanda gode di un clima meno freddo di quanto ci si potrebbe aspettare. l'autunno è relativamente temperato, con aria limpida e temperature medie che si aggirano intorno allo 0°C . Le condizioni meteorologiche sono estremamente variabili anche nel corso di una stessa giornata. Occorre prevedere un abbigliamento impermeabile e caldo che permetta di stare all’aperto in qualsiasi situazione climatica: scarpe con suola robusta, pile o maglia di lana, giacca a vento impermeabile, berretto e sciarpa. Da non dimenticare un costume da bagno per rilassarsi nelle piscine termali di acqua calda.

SHOPPING: la produzione artigianale tipica è costituita dai maglioni, cappelli, sciarpe, guanti, oggetti in filigrana d’argento e in materiale lavico. Da non dimenticare l’ottimo salmone affumicato islandese. Attenzione i negozi chiudono alle 18.00, anche quelli in centro.

MANCE: il servizio è sempre incluso nei prezzi ma ognuno è naturalmente libero di mostrare la sua gratitudine come meglio desidera.

CUCINA: oltre alla cucina internazionale, i ristoranti offrono piatti a base di pesce e di agnello. Il pesce si può gustare in tutti i modi: fresco, affumicato, salato, cotto, crudo.

NOTE IMPORTANTI AL VIAGGIATORE: ogni Paese e ogni Popolo ha il proprio stile di vita, le proprie abitudini, le proprie usanze nonché i propri valori etici e religiosi. Avvicinarsi con rispetto a culture, religioni e tradizioni differenti dalle proprie è la ricetta migliore per capire il mondo che ci circonda.
richiedi preventivo