MOVIETEX di Mike Tessari

Ho sempre aiutato mio padre fin da piccolo nella sua professione di realizzazioni video così che, da grande, mi licenzio da un lavoro a tempo indeterminato in una grande azienda friulana per cominciare anche io ad esercitare questa professione nel 2015.
Sono felice di poter lavorare ogni giorno su quello che è anche il mio hobby principale: cogliere l’attimo con l’occhio ma soprattutto con mente e cuore.

Dal punto di vista videofotografico ho sempre avuto una forte attrazione per i luoghi montani e selvaggi in particolar modo la Carnia, dove abito, molte zone dell’amato Friuli ma anche alcuni luoghi ancora incontaminati nel mondo, tra questi anche l’Islanda. Di solito viaggio in solitaria, ma l’Islanda è un paese davvero molto costoso e c’era bisogno di un
gruppo per cercare di dividere le spese di hotel, cibo e soprattutto noleggio auto. Per questa meta servivano persone disposte a vivere un Viaggio e non una Vacanza, con un forte
spirito di adattamento e soprattutto con tanta voglia di cercare i migliori scorci da filmare.

Grazie a una pagina Facebook “La vita di un montatore video” che racchiude oltre 19.000 professionisti del settore video siamo riusciti a mettere insieme una squadra: 5 ragazzi provenienti da parti diverse d’Italia, Sardegna, Piemonte e Lombardia, non ci eravamo mai visti ma abbiamo subito capito di avere lo spirito giusto per condividere questa esperienza ai confini del mondo.
Ognuno di noi aveva la sua attrezzatura professionale, telecamera fissa, steady-cam, go-pro e macchina fotografica, io ero dedicato alle riprese aeree con drone.
Come molte volte accade per i miei viaggi, grazie all’utilizzo della tecnologia e dell’esperienza ho organizzato già da casa il percorso ed i luoghi stretegici dove pernottare tramite siti turistici, leggendo diari con esperienze e consigli di persone che hanno viaggiato in quei posti, organizzandomi con google maps e booking.
L'obbiettivo è stato quello di girare in 10 giorni (dal 1 al 13 giugno 2018) e portare a casa quanto più materiale di qualità possibile…e naturalmente goderci i panorami pazzeschi che solo l’Islanda sa regalare.

Il nostro primo incontro quindi è stato proprio all’aereoporto di Reykjavík, poichè avevamo tutti un aereo differente, provenendo da più parti d’Italia.
Abbiamo percorso circa 2.500 km lungo la costa meridionale dell’Isola e una simpatica difficoltà è stata soprattutto nel trovare i luoghi impronunciabili e difficili da scrivere !!!!. Avevamo molte mete da vedere, nonostante il poco tempo a disposizione, ma per fortuna le condizioni erano dalla nostra parte : infatti avevamo il sole dalle 3 del mattino alle 23.
Ogni giorno sfruttavamo l’intera giornata alla ricerca dei migliori luoghi e migliori scorci video fotografici e riuscivamo a raggiungere l’hotel solamente alle 23, cenando per mezzanotte. 
Solo pochi giorni fa ho avuto il tempo per realizzare il video fatto solamente da mie immagini aeree.
L’idea iniziale era di fare un servizio unendo tutte le riprese fatte tra di noi per venderlo a Geo & Geo, ma ci siamo subito accorti che in 10 giorni e con così tante mete previste non riuscivamo a fare un servizio, compreso di interviste, sufficiente per un piccolo documentario. Ma non importa, è stata sicuramente una bellissima esperienza in un luogo magico e leggendario, con delle persone con cui ho condiviso la mia stessa passione e siamo diventati molto amici. 
Forre, geyser, cascate ovunque e di ogni tipo, vulcani, paesaggi lunari, scogli dalle forme più insolite, piccoli paesi con la chiesa caratteristica, distese di parchi protetti, vilaggi vichinghi, canyon, spiagge nere, ghiacciai più grandi d’Europa, lagune ghiacciate e lagune blu, il sole a mezzanotte….un viaggio incredibile e mistico degno di“Signore degli anelli” a diretto contatto con la natura selvaggia dell' Isola perduta di ghiaccio e fuoco.
Per quanto riguarda il raccontarvi della mia esperienza vissuta in Islanda sono più capace a descrivere le emozioni ed i luoghi con il video piuttosto che con le parole, quindi spero di riuscire a trasmetterlo a tutti.

Contatti
Mike Tessari: facebook

L’azienda MOVIETEX nasce nel gennaio del 2018.
La professione di produzione video però non inizia con l’apertura di questa attività, bensì è una continuazione della professione del padre, Roberto Tessari, titolare dell’attività
“Sportvideo” dal 1994 ad oggi. Fin da bambino ho esercitato con passione questa attività iniziata prima come semplice supporto, poi dal 2015 a fine 2017 come socio ed ora come piccolo imprenditore artigiano, titolare di micro impresa individuale. L’azienda MOVIETEX nasce come unico artigiano nel team di progetto affiancato dall’esperienza di mio padre, ma vuole crescere ed imparare sempre di più nel tempo.Il primo obiettivo è quello di poter collaborare per la realizzazione di documentari ambientali, storici e culturali a livello nazionale (es. : Quark, Geo, Passaggio a nord ovest, ecc).

Share it