La laguna di Kópavogur

I lavori della laguna di Kópavogur sono iniziati: una nuova laguna geotermica sta sorgendo a Kársnes, appena a sud di Reykjavík e lavori di scavo sono iniziati sul lotto di 3 ettari (7,4 acri) e la prossima settimana dovrebbero iniziare i lavori di cementazione, riferisce Morgunblaðið.
La laguna si aprirà nel 2021.

La prima fase del progetto comprende la creazione di una laguna geotermica con vista sull'oceano e non lontano dalla Bessastaðir, la residenza presidenziale.
Si prevede che saranno inclusi una piscina fredda e bagni di vapore e un punto di vendita di bevande.
La laguna sarà situata in posizione centrale e facilmente accessibile nell'area della capitale, spiega Gestur Þórisson, una delle persone dietro al progetto. "Pensiamo che sarà interessante per tutti poter visitare una laguna a breve distanza dalla città, e ancora nella natura, per l'esperienza e il godimento di essa", afferma.

Dove si trova?

La laguna proposta dovrebbe essere costruita molto vicino a dove WOW Air voleva costruire la sua nuova sede. È noto che non è successo nulla, grazie al fallimento della compagnia aerea nel marzo di quest'anno.

La foto sotto è tratta da Öskjuhlíð, sopra l'Università di Reykjavík e la spiaggia di Nauthólsvík. Il mare di Skerjufjörður lo separa dagli edifici industriali di Kársnes, dove potrebbe essere costruita la laguna. Alftanes è la penisola al di là, dove si trova Bessastaðir, sebbene non sia mostrata in figura.

Più o meno la posizione dovrebbe essere:

 

La nuova alternativa alla Blue Lagoon

In realtà che questo progetto possa essere una alternativa alla Blue Lagoon non sembra possibile vista la suggestiva location e lo stile iconico della laguna di Grindavik. Tuttavia la dimensione di 3 ettari fa pensare a uno spazio molto grande. E c'è da aspettarsi di sicuro che verrà realizzato qualcosa di molto bello.
Di sicuro sarà una valida alternativa alle già molte piscine della città

La Laguna Blu - lo ricordiamo - è una delle aree geotermali più famose del mondo e più visitate dell'Islanda. La Blue Lagoon sorge nei pressi di Grindavík, a circa 39 km a sud dalla capitale Reykjavík e molto vicino all'aeroporto intercontinentale di Keflavik. Quindi un po' lontano dalla capitale. Grazie anche ad alcune riviste di fama mondiale, come il National Geographic, che l’ha inclusa fra le Top delle Meraviglie del Mondo e nella Top 10 delle spa piú suggestive, la Laguna Blu è ora celebre a livello internazionale ed è in cima alla lista dei desideri di tanti.

 

Ma chi la costruisce?

Viad è una società di "servizi turistici esperienziali" focalizzata sulle esperienze di viaggio in luoghi iconici.
Il progetto è una collaborazione prevede di investire 11 milioni di dollari in una laguna geotermica e spa (da costruire sul lungomare di Kópavogur, appena a sud di Reykjavík), la cui apertura è prevista per il 2021.
Con questo investimento, la società acquisisce anche una partecipazione di controllo del 51% della società islandese Geothermal Lagoon ehf (proprietario della proprietà laguna), che gestirà la progettazione della nuova laguna.
Pursuit, una filiale di Viad con esperienza nella costruzione e gestione di attrazioni di livello mondiale, gestirà tutti gli aspetti "dell'esperienza" dei futuri ospiti.
I bagni geotermici avranno una vista sull'oceano e sulla residenza presidenziale a Bessastaðir.

Share it